Il carnevale

E’ carnevale .. già, ma mi sono reso conto che da quando non vado più a scuola, questa festa ha un pò perso di significato.
Il carnevale è la trasposizione moderna della festa romana dei Saturnali, una festa pagana durante la quale venivano sospese tutte le attività (comprese le esecuzioni e le attività militari).

Il carnevale dura sette giorni: i festeggiamenti terminano il martedì grasso (tranne a Milano* dove, invece, terminano il sabato grasso – unico vero giorno di festeggiamenti) in coincidenza con l’inizio della Quaresima, periodo di astinenza dal cibo.

La parola stessa, carnevale (dal latino carnis laxatio), indica un abbandono della carne, forse inteso come abbandono della lussuria o, come già detto in precedenza, inteso come periodo di gioia e bagordi antecedenti il periodo cristiano della Quaresima appunto.

* questa differenza è dettata dal calendario ambrosiano (diverso dal calendario gregoriano cui usualmente facciamo riferimento)

(via http://www.carnevaledisciacca.it/ilcarnevale.htm)
(via wordreference.com)

Related Posts:

  • Nessun post correlato