Tunnel ADSL: la linea 74 – le comiche Telecom – il consumatore non conta nulla

Le comiche proseguono.

Arriva il tecnico telecom, monta tutto … va in centrale … Torna dopo un’ora e afferma: la linea 74, quella del doppino di casa mia, non appartiene alla centrale Tiburtina, ma alla centrale di Pietralata. Per cui ora, devono riassegnarmi un nuovo numero di telefono, riprogrammare un nuovo intervento del tecnico e io intanto sto BUTTANDO SANGUE.

Ricapitolando:
1. Sottoscrivo un contratto a Fastweb (29 aprile);
2. Arriva il tecnico Telecom e si inventa che ho il canale del doppino ostruito (affermazione non vera);
3. Richiamo Fastweb che richiama Telecom;
4. Arriva il tecnico Telecom che afferma la mancanza di linee disponibili e che Telecom non ha interesse a passare una nuova linea;
5. Disdico il contratto a Fastweb;
6. Sottoscrivo un contratto a Telecom (Alice ADSL);
7. Dopo due appuntamenti saltati e conseguenti reclami, scopro tramite il 187 che l’operatrice ha sbagliato ad assegnarmi il numero di telefono, perchè la mia via non appartiene alla zona di Pietralata ma a quella di Tiburtina;
8. Mi assegnano un nuovo numero di telefono;
9. Oggi si presenta il tecnico che afferma che non appartengo alla centrale di Tiburtina ma a quella di Pietralata e la colpa è del 187;
10. Chiamo il 187 che afferma che la colpa è dei tecnici che non aggiornano correttamente la banca dati.

disarmante

Related Posts:

  • Nessun post correlato