Sul caso Marrazzo

Che Marrazzo vada a Trans poco mi frega. Che lo faccia con le auto blu già inizia ad infastidirmi.

Che poi Signorini, essere “senziente” ospite di praticamente tutte le trasmissioni mediaset, nonchè direttore di Chi, contatti Berlusconi per chiedere cosa fare sul materiale foto/video propostogli, mi infastidisce di più.

Ma che tutto ciò avvenga nella famosa via Gradoli, luogo del covo delle BR al tempo del sequestro Moro, beh questo è proprio uno “scherzo del destino”

Related Posts:

  • Nessun post correlato