My two cent: premio Nobel per la Pace a Liu Xiaobo

Solo due considerazioni (una seria, una un pò meno).

La prima è che in un regime di fatto se vinci il premio nobel per la pace, ti arriva la polizia a casa dei tuoi familiari (mentre tu sei in prigione) affinchè non possano parlare. In un altro paese – il nostro – ci sono giornalisti (leggasi il triumvirato porro-sallusti-feltri) che parlano con i capi uffici stampa dei vari personaggi “importanti”, minacciandoli di far uscire dossier ad hoc, giusto per fare un favore al proprio padrone-sultano.

La seconda è che nemmeno quest’anno è andata bene al nostro amato premier. Non gli riesce proprio di vincere questo dannato premio (nonostante, tra gli altri, sia grazie a lui che le banche americane non sono fallite). Sarà che chi assegna il premio nobel è comunista?

Related Posts: