Francesco Battaglia: una strategia nucleare

Francesco Battaglia

Francesco Battaglia è nato a Catania il 15.12.1953.
In Italia, ha conseguito il diploma di Maturità Classica (56/60) e la laurea in Chimica (110/110 e lode).
In USA, presso l’University of Rochester (Rochester, N.Y.) ha conseguito il Ph.D. in Chimica Fisica (summa cum laude).

Attualmente è docente di Chimica Ambientale all’Università di Modena, ove insegna anche Elementi di Statistica e Chimica Fisica.
Ha pubblicato numerosi risultati di ricerca in riviste internazionali nei seguenti campi: teoria delle collisioni molecolari in fase gassosa e su superfici, termodinamica dell’adsorbimento di gas su superfici, fondamenti di meccanica quantistica, e tecniche perturbative diagrammatiche (si veda elenco sotto).

Dal 1999 Battaglia persegue un impegno civico: tentare di riportare entro i binari della scienza il problema della questione ambientale ed energetica, coi seguenti risultati:
1. È dal 2000 collaboratore costante de Il Giornale, ove vi ha pubblicato circa 300 articoli, di cui circa 100 sono stati pubblicati in prima pagina e i rimanenti nella pagina dei Commenti;
2. È stato nominato Coordinatore del Comitato Scientifico dell’Agenzia Nazionale Protezione Ambiente durante il Governo Berlusconi 2001-02;

bla bla bla
bla bla bla
bla bla bla

ah, dimenticavo. E’ anche lo stesso signore che ieri sera (28/04/2011) ha affermato, durante la puntata di AnnoZero, che Chernobyl fu una micidiale mistificazione mediatica visto non ha causato alcun morto in questi ultimi 25 anni (si commenta da solo, ndb) 🙂

(il cv del professore è stato prelevato direttamente dal sito dell’Università di Modena)

Related Posts: