cartapesta

le immagini dei capannoni e dei paesi distrutti dal terremoto in emilia nel 2012, ben richiamano lo stato di questo paese.

un capannone non dovrebbe cadere, come daltronde un paese non dovrebbe essere costruito sopra il letto di un fiume.

quando vivevo a bologna, le persone non pensavano mai alla possibilita’ di un terremoto, al contrario di noi reggini che invece ci conviviamo quotidianamente.
questo stato mentale deve aver reso ancora piu’ drammatiche queste ore …

Related Posts: