L’inter di Moratti torna nel tunnel

Inter caravella solitaria

La squadra che è stata maggiormente favorita nel post calciopoli è stata senza ombra di dubbio l’inter.
E’ anche vero che negli ultimi due anni, culminati con la vittoria della Champions, si sono mossi bene sul mercato, probabilmente grazie all’odioso Mourinho.

Adesso sono ripiombati in quel tunnel dal quale probabilmente non sono mai realmente usciti con soluzioni strutturate e programmatiche.
Se fosse vero, come sostengono i tifosi interisti, che l’Inter è una squadra tanto “Special”, come mai al 21 giugno non ha ancora trovato un allenatore? Eppure, stando a sentire le voci di radio mercato, avrebbe contattato praticamente tutti i top trainer in giro per l’europa – perfino quel Fabio Capello che ha fatto le fortune di Milan, Juve, Roma e Real Madrid.

Forse, i tifosi interisti, dovrebbero seriamente riflettere sugli allenatori contattati. Forse non è poi tanto vero che l’Inter abbia un blasone riconosciuto a livello europeo, o almeno non quanto Juventus e Milan.

Infine, vorrei fare una riflessione sul rifiuto ricevuto dagli allenatori che attualmente lavorano fuori dall’Italia (per cui escludo Delio Rossi, Mihajilovic, ecc. ecc.). Il fatto di aver rifiutato l’Inter, che sicuramente non ha problemi di soldi, è un brutto segnale per il movimento calcistico italiano. Gli altri campionati si possono progressivamente permettere sempre più top layer, pagandoli sempre di più. In Italia, invece, il livello della Serie A si è notevolmente abbassato per cui forse, non è più tanto vero che abbiamo il campionato più bello del mondo.

Related Posts:

  • labast

    caro francesco le tue riflessioni mi sembrano abbastanza trite e ritrite e forse ripetitive, ok sappiamo che non avete digerito le nostre vittorie e ci può anche stare però da un esperto di calcio come te mi aspetterei che nella tua disamina del perchè l’Inter non ha ancora un allenatore fossi un pò più preciso. Capello non ha rifiutato l’Inter ma la federazione inglese non lo ha mollato, Villas Boas non ha rifiutato l’Inter ma solo c’era una clausola rescissoria di 15 milioni di euro che si dice Moratti non abbia voluto pagare, forse il solo Ancelotti ha rifiutato l’Inter ma su questo non vi è nessuna ufficialità.
    So già quali saranno le tue risposte, visto che anche quelle saranno ripetitive del tipo dopo tanti milioni di euro sperperati che sono altri 15 milioni per Villas Boas e robe del genere.
    Questa mia nn vuole essere una critica ma solo un semplice precisazione.
    buona giornata e sempre Forza Inter

  • Premesso che a tutte le chiacchiere che scrivono i giornalisti non credo (cosa a cui tu a quanto pare credi), non vedo tutta quest’ansia da allenatore.
    Siamo al 21 giugno, il ritiro inizia l’8 luglio … ce ne passa di acqua sotto il ponte!!! Chi vivrà, vedrà!!!! 🙂

    Poi son daccordo con te sul livello della serie A, visti i guadagni dei club stranieri (mediamente > del 50% rispetto ai nostri). E credo che sarà sempre peggio …
    Bisogna sperare che i club italiani vengano comprati dagli emiri, così forse si riesce a controbattere …

  • @labast: apprezzo il fatto che tu ci abbia messo nome e cognome per criticarmi 🙂 ma comunque, tengo ad evidenziare due fatti che forse ti sfuggono: che l’inter vinca o meno, onestamente, me ne frega anche poco. Quello che tollero poco è la poca sportività del tifoso medio interista, che dopo anni di repressione non ha saputo vincere nè tantomeno ha saputo perdere – lo sport è sport, ma è un concetto che sfugge a tutte le grandi che hanno rovinato il calcio.
    Il secondo aspetto che voglio sottolineare è che, puoi metterla come ti pare, che abbia rifiutato la FA, che abbia rifiutato il PORTO o quello che vuoi tu – la verità, però, e lo dimostrano sempre i fatti degli ultimi 30 anni di calcio è che conta la volontà delle persone. Ti faccio un esempio: il manchester city ha offerto a Cristiano Ronaldo “solo” 400 mila sterline a settimana, eppure lui ha rifiutato – proprio perchè non è un problema di soldi, ma di blasone (il real madrid, se permetti, è più titolato di un manchester city).

  • @vito: dovresti conoscermi e quindi sapere che io non credo mai a quello che scrivono i giornali (soprattutto i giornali del nord ed in particolar modo quei giornali del nord di colore strano che si trovano ad essere uno dei più grossi sponsor proprio dell’inter). Mi baso sui fatti e sulle parole che ho sentito da Branca e Moratti – tutto qui.

    Mi dici che siamo al 21 giugno e che fino al ritiro c’è tempo? beh però stai sottovalutando il fatto che voi avete più bisogno di altri di muovervi sul mercato, anche alla luce dell’anno appena trascorso. State perdendo pezzi e giocatori e bisogna che la dirigenza intervenga – ma poi come? compra i giocatori senza avere l’allenatore? così vi ritrovate con un altro benitez con la squadra fatta non per lui …

  • Antonio Labate

    sono io il famigerato labats, certo che conta la volontà delle persone però se Moratti non paga 15 milioni di clausola Villas Boas rimarrà la a vita, dimostrazione ne è che il chelsea pagherà 40 o 50 milioni per averlo! poi mi parli del blasone della juve, ricordo ke manco di natale è voluto andare lo scorso anno….già forse tu sei nostalgico del radiato moggi….contento tu

  • @antonio: premesso che tifo reggina e per la juve, come per il milan e l’inter nutro solo e soltanto odio perchè, come già scrivevo prima, hanno rovinato il calcio di una volta. Beh però gente come Buffon è rimasta, quando poteva andare benissimo al Real Madrid o in qualsiasi altro posto – come te lo spieghi?

    poi io non capisco una cosa: l’anno scorso tra Benitez e Leonardo quanto vi è costato di allenatori? E tutto per chissà quale motivo (visto che cmq non mi pare che Leonardo abbia raggiunto chissà quali traguardi). Credo che si possa pure fare un investimento su un allenatore giovane, sempre che questa sia la politica della società inter.

    ah, ma a proposito, qual è la politica della società inter? 🙂

  • Antonio Labate

    io spero venga gasperini o delio rossi…altro che 15 mln per villas boas

  • sephi

    All’estero l’inter a livello di blasone è sempre valsa quanto un porto, un lione o una stella rossa. In italia hanno sempre potuto competere negli ultimi 30 anni, almeno a livello di soldi, ma in europa se chiedi dell’inter ti dicono “chi???”. Poi è arrivata calciopoli e hanno vinto anche in italia, restando l’unica squadra a spendere, fino a quest’anno. E’ bastato che il milan comprasse decentemente un anno, e il giochino è finito.
    Milan e Juve, come manchester, real o liverpool sono altra cosa a livello di immagine, ma basta chiedere.
    Per il resto dico che in italia mancano i soldi, e da qui l’impoverimento del nostro calcio, una volta la juve spendeva 100 miliardi (di lire) per buffon, ora acquisti del genere in italia, non li fa piu’ nessuno. Ma ho l’impressione che anche in europa stanno per chiudere i rubinetti. E voglio vedere con sto fair play finanziario di platini come andranno le cose.
    Per quanto riguarda di natale, mi pare chiaro il motivo per cui non è andato alla juve. Semplicemente alla juve farebbe la stessa fine che fa in nazionale, una nullità. A udine ha una squadra che gioca per lui e solo per lui, basta vedere floro flores che in 6 mesi al genoa ha fatto piu’ gol di quanti ne faceva mediamente in un anno ad udine.

    Invece sarebbe bello aprire una parentesi sul calcio calabrese, che versa in condizioni disastrose. Cosenza sta per fallire, il catanzato è praticamente fallito, e la vibonese ha grossi problemi. Il crotone galleggia, e la reggina va bene grazie a foti (che tutti criticano a reggio, imho ingiustamente).

  • Antonio Labate

    ci sono alcune isole felici nel calcio calabrese soprattutto in eccellenza e serie D…Roccella, Hintereggio, Interpiana, Acri, Montalto squadre che riescono a far quadrare i conti e magari porteranno le loro squadre su palcoscenici migliori…si deve iniziare dal basso speriamo bene visto che quasi tutte le squadre professionistiche sono alla frutta, almeno speriamo che Cosentino tiri su il CZ

  • l’interpiana, che io sappia, è stata sequestrata per via dell’arresto dell’ex presidente della rosarnese (sequestro che include lo stadio)

  • Antonio Labate

    ma adesso mi sa hanno sbloccato tutto in quanto la squadra è già a lavoro per il prossimo anno…salvo imprevisti dovrebbe essere una squadra di primo livello