[vbscript] get token

Ho realizzato questa semplice funzione in vbscript per l’identificazione dei token all’interno di una stringa (o testo):


Function get_token(byVal TokenString, byRef TokenSeparators())

Dim NumWords, token(), i
NumWords = 0

Dim NumSeps
NumSeps = UBound(TokenSeparators)

Do
Dim SepIndex, SepPosition
SepPosition = 0
SepIndex = -1

for i = 0 to NumSeps-1
'
' Trovo la posizione del separatore all'interno della stringa
'
Dim pos
pos = InStr(TokenString, TokenSeparators(i))

'
' Se il separatore è presente
'
If pos > 0 and ( (SepPosition = 0) or (pos < SepPosition) ) Then SepPosition = pos SepIndex = i End If Next ' ' test: sono stati trovati separatori nella stringa? ' If SepIndex < 0 Then ' ' Nessun separatore trovato ' ' incremento la dimensione dell'array contente i token e inserisco ' il nuovo token al suo interno redim preserve token(NumWords+1) token(NumWords) = TokenString Else ' Trovato un separatore - estraggo il token Dim substr substr = Trim(Left(TokenString, SepPosition-1)) ' Aggiungo il token trovato all'array redim preserve token(NumWords+1) token(NumWords) = substr ' Tolgo via il token appena trovato e riconsidero la stringa Dim TrimPosition TrimPosition = SepPosition+Len(TokenSeparators(SepIndex)) TokenString = Trim(Mid(TokenString, TrimPosition)) End If NumWords = NumWords + 1 loop while (SepIndex >= 0)

get_token = token

End Function

Related Posts:

  • Nessun post correlato

Anno nuovo vita nuova

Allora finalmente riesco ad avere 10 secondi di tempo per aggiornare il blog e mi ripropongo di farlo assiduamente …
Per ora cerco di renderlo più affascinante!! 😀
che ne pensate?!

Related Posts:

  • Nessun post correlato

Per un secchio d’acqua…

Erano circa le 02:30, stavo tornando a casa quando, giunto in via delle Moline, noto uno strano movimento. In particolare mi ha attirato la visione di un ragazzo, capelli lunghi, che era stranamente imbufalito … Beh chiedendo ai ragazzi presenti (un bel gruppetto di circa 50 persone) vengo a scoprire che dei ragazzi o una signora, non si è ben capito, avevano gettato un secchio di acqua su questo disgraziato e su altri suoi amici.

Ora, bisogna premettere che quella strada non è che sia trafficata, di più!!! e devo anche aggiungere che viverci deve essere un vero incubo, visto il casino delle notti bolognesi (gente strafatta, tutti ubriachi, gran caciara). Detto questo, non mi sembra il caso di tirare un secchio d’acqua per un pò di casino…

In effetti ciò che mi ha incuriosito e che mi ha lasciato davvero attonito, è stato ciò che è successo dopo.
I ragazzi inzuppati dai capelli fino alla punta dei piedi, non riuscendo ad entrare nel palazzo (hanno tentato di sfondare un portone, poi nel momento in cui hanno capito che effettivamente l’acqua era stata lanciata da una stanza dell’albergo, hanno tentato di forzare l’entrata dello stesso), hanno deciso di chiamare la polizia.

Nel frattempo che arrivassero gli sbirri (40minuti – della serie: “scannatevi voi che poi arriviamo”) sono scesi due degli autori del misfatto: una ragazza disperata (e strafatta aggiungerei) ed in crisi nera perchè sua madre non sapeva che lei fosse in un hotel di bologna (a fare che poi lo lascio alla vostra immaginazione), ed un ragazzo, anche lui strafatto tanto per gradire.
Ora questo genio prima di uscire aveva fatto gestacci, da dentro la portineria dell’albergo, ai ragazzi bagnati non facendo altro che aumentare il loro nervosismo .. non appena uscito dalla portineria succede l’inferno e una quasi mezza rissa …

E qua viene la mia domanda: c’era bisogno per un secchio d’acqua di chiamare la polizia? tanto male che vada ci vai di mezzo tu per schiamazzi notturni, non penso esistano dei reati per chi butta l’acqua per la strada (anche se in effetti dovrebbero) … E soprattutto, per come sono abituato io, di quel ragazzo non sarebbe rimasto un atomo vivo non appena fosse uscito dall’albergo…

Allora la domanda è: è questa la civiltà? Mah …

Related Posts:

Fiera Forlì

Torno ora dalla fiera dell’elettronica che si ètenuta oggi e che sarà aperta anche nella giornata di domani.

Era un posto assurdo e non oso immaginare come siano tutte le altre fiere che mi sono saltato… Della serie che ad un certo punto mi sono sentito come olivia (la “donna” di braccio di ferro) quando si recava a fare shopping ai grandi magazzini in tempo di saldi … tutte le donne che si tuffavano sul box dei vestiti alla ricerca del capo migliore … bene esattamente uguale, solo che in questo caso si trattava di buttarsi su chippetti elettronici, computers, mouse, tastiere, cd dvd ecc. eccc.

f e n o m e n a l e

Related Posts:

  • Nessun post correlato

De rebus feminarum: la verità

Prendi una donna, dille che l’ami, scrivile canzoni d’amore.
Mandale rose e poesie, dalle anche spremute di cuore.
Falla sempre sentire importante, dalle il meglio del meglio che hai, cerca di essere un tenero amante sii sempre presente risolvile i guai. E stai sicuro che ti lascerà , chi è troppo amato amore non dà .
E stai sicuro che ti lascerà, chi meno ama è più forte si sa.
Prendi una donna, trattala male, lascia che ti aspetti per ore.
Non farti vivo e quando la chiami fallo come fosse un favore.
Fa sentire che è poco importante, dosa bene amore e crudeltà .
Cerca di essere un tenero amante ma fuori del letto nessuna pietà .
E allora si vedrai che t’ amerà , chi è meno amato pù amore ti dà .
E allora si vedrai che t’amerà chi è meno amato è più forte si sa.
No caro amico, non sono d’accordo, tu parli da uomo ferito.
Pezzo di pane lei se ne è andata e tu non hai resistito.
Non esistono leggi in amore, basta essere quello che sei.
Lascia aperta la porta del cuore vedrai che una donna è già in cerca di te.
Senza l’amore l’uomo che cos’è, su questo sarai d’accordo con me.
Senza l’amore l’uomo che cos’è è questa l’unica legge che c’è.

Marco Ferradini (Teorema)

Related Posts:

De rebus feminarum: l’arrivo

E finalmente la data tanto attesa è arrivata, i primi tre giorni di "convivenza" son passati e devo dire che, tutto sommato, non è andata nemmeno troppo male. Il vivere assieme porta a piccoli gesti, piccole frasi e a grandi confessioni che, probabilmente, sarebbe stato il caso di fare tempo addietro. Da un pò di tempo a questa parte mi sto convincendo del fatto che se accadono determinate cose, vi è una ragione precisa – basta trovarla direte … eh basta trovarla … Mi sto anche convincendo del fatto che è meglio non ricercarla questa ragione, perchè la maggior parte delle volte non si riesce a trovare se non dopo tanto tempo e tanta fatica. Allora tanto vale concentrarsi sui momenti, sugli episodi e tirare avanti sperando che tutto in un modo o nell’altro si sistemi – tanto se è destino tutto andrà a posto. Mi piace, però, anche pensare che effettivamente il nostro destino sia scritto a grandi linee da qualcuno e venga conservato da costui da qualche parte, ma abbiamo il potere e la capacità di cambiarlo con le nostre scelte che, quindi, andranno a influenzare ciò che ci accade (di cui sopra). Il discorso si sta facendo nebuloso e forse troppo filosofico – rischierei di perdermi e stare a fare un poema, quindi cerco di riagganciarmi al filone principale. Le donne arrivano, ti sconvolgono, dai loro tutto te stesso fino, a volte, a perdere il controllo sulla tua stessa vita e penso che questo sia il più grosso sbaglio che si possa fare. Qualcuno ha giustamente commentato che certe frasi, certe parole non sempre ce le sentiamo dire, che non ha senso andare alla ricerca del perchè siano state dette ma che bisogna limitarsi al farle proprie e all’essere contenti di ciò. Attualmente non potrei essere più daccordo, aggiungo anche che il "donare l’anima" è una frase davvero pesante e non penso sia stata detta con leggerezza, come daltronde non lo è stata "quasi che voglio più bene a te che a me". In questi tre giorni ho scoperto che il più grande pregio che mi viene riconosciuto è quello di avere una particolare sensibilità femminile che mi consente di andare oltre e di capire ciò che in teoria dovrebbe essere nascosto nel profondo del proprio io. Da ciò nasce un "filo doro" che lega due persone indissolubilmente nonostante tutto ciò che possa succedere, nonostante lei possa amare qualcun altro e voler condividere con questo qualcun altro la propria vita. Però a questo punto per forza di cose bisogna porsi domande, perchè nel mio essere razionale mi chiedo come possa essere possibile che tu dica certe cose a una persona, e poi amarne un’altra…Di certo mi rimarrà che ho trovato la persona con la quale ho un’affinità assolutamente unica e irripetibile, ma purtroppo non è la donna della mia vita – se fosse stato così a quest’ora lei vedrebbe solo me … pace

Related Posts:

Freddie Mercury: ricordo di un mito

13 anni. 13 interminabili anni sono passati oramai dalla morte di un mito, di un uomo che con la sua voce e le sue canzoni ha segnato gli anni della mia adolescenza. Nulla da dire, non ce ne sarebbe bisogno e sminuirebbe un mito

freddie mercury
"Se dovessi morire domani, non preoccuperei. Dalla vita ho avuto tutto. Rifarei tutto quello che ho fatto? Certo, perchè no? Magari un po’ diversamente! Io cerco solo di essere genuino e sincero e spero che questo traspaia dalle mie canzoni" (Freddie Mercury, 1986).

Related Posts:

ubuntu

Preso da un raptus dovuto alla morte precoce di uno dei miei computer (sigh) ho deciso di piallare anche la distro (debian/sid) che avevo sul portatile per provare ubuntu. Ubuntu, come si legge dal sito dei creatori, altro non è che una distribuzione debian/sid freezata. Qui di seguito potete vedere lo screenshot al primo riavvio effettuato al termine del processo di installazione

Devo ammettere che attraverso una serie di passaggi piuttosto semplici e in meno di mezzora sono riuscito a installare una distribuzione con tanto di ambiente grafico (gnome). A primo acchitto sembra tutto ben fatto, vedremo se utilizzandola uscirà fuori qualche magagna…

Related Posts:

De rebus feminarum – le amiche virgolettate

Tratto da un dialogo tra me, ciccio e carlo (detto il bus) sul 14c di ritorno da una partita di calcetto vinta per 9-1. carlo: "ma tu stai solo con tua sorella in casa ?" io: "si ma ora viene una … ehm .. una mia amica" ciccio: "siiii, amica ora … " (ride) io:"si! amica e basta" ciccio: "ah si" (ride ancora) carlo: "vabbè un’amica virgolettata…" io: "ehi bus, si ma le virgolette sono state chiuse, quindi solo amica" carlo: "si ma le virgolette si aprono e chiudono e poi si riaprono…" è da un pò di tempo che rifletto sul cosa sia la vera amicizia. Premettendo che, a mio modesto parere, l’85% della popolazione mondiale ha un concetto di amicizia tutto sballato che li porta a confondere il concetto di amicizia stesso con quello di pura e semplice conoscenza, la domanda che mi pongo è: può esistere l’amicizia uomo-donna?? Si ok, direte voi … domanda da un milione di dollari … Ma è qui che rientra il concetto di virgolettato. Sì che capire le donne è di per se cosa complessa, ma capire cosa loro intendano per "amicizia" è davvero arduo se non impossibile. Ciò andiamo per ordine: ci si conosce, si parla ci si confida e alla fine accade qualcosa (è matemacito).. e poi?? Mi chiedo: ma se c’era amicizia perchè rovinarla per un atto fisico che dura istanti? Perchè rovinare un legame forte per un desiderio temporaneo?? Non sarebbe il caso di pensare più spesso a tutto ciò? Perchè l’amicizia tra due persone di sesso opposto deve essere per forza virgolettata? e soprattutto una volta che queste benedette virgolette sono state aperte, non sarebbe il caso di essere chiari?? Questo mio scrivere sta diventando nebuloso, infestato di domande a cui non si può dare una risposta. La colpa ritengo sia del fatto che sto attraversando un momento molto particolare della mia vita, di profonda crisi d’identità .. Alla fine passerà (spero), ma le domande rimarranno ed i dubbi anche …

Related Posts:

Sui motori di ricerca

Da qualche settimana, forse meno, m$ ha tirato fuori il suo bel motore di ricerca che promette di soppiantare google Fino a oggi ho sempre sostenuto l’idea che, per quanto si potesse criticare microsoft per le sue scelte aziendali, sul monopolio, sulla scelta di non seguire l’ideologia del fsf, almeno da un punto di vista grafico i suoi prodotti commerciali non avessero uguali. Bene direte, guardate qui già:

google home page msn search

simili eh?!

Related Posts:

De rebus feminarum: l’inizio

le donne queste sconosciute … dovrebbe intitolarsi così questo post, ma preso dai fumi delle satire di giovenale, ho deciso di buttarla sul latino. Ma se hai la sventatezza di sposarti, di votarti anima e corpo a una donna sola, allora già la testa e prepara il collo a portare il giogo. Non ne troverai una che rinunzi a tormentare chi l’ama. Anche se lei ne è innamorata, godrà a torturarlo, a spogliarlo. E più il marito sarà amorevole e buono, meno, meno assai gli varrà la moglie. scriveva il poeta latino nel 140 a.c. (più di duemila anni fa signori miei). In effetti questa è una cosa che torna nella mia vita: ti dicono che sei la persona più buona che abbiano mai conosciuto, ti dicono che nelle tue mani metterebbero la propria anima perchè ti ritengono l’unica a saperla custodire come si deve, ma poi?! eh poi invece sotto sotto si scopre che non è esattamente così che funziona e che vanno le cose. Sotto sotto si scopre che non sanno nemmeno loro cosa vogliono veramente dalla loro vita, ma allora ci si potrebbe chiedere: ma certi gesti, certe parole … perchè dirle?! perchè?? Non sarebbe molto più semplice fermarsi a ragionare 10 sec. senza farsi trasportare dalle emozioni, anche in considerazione del fatto che siamo persone e non animali (per la qual cosa siamo o dovremmo essere dotati di un cervello) ?? Ciò che risulta inspiegabile, a mio modesto parere, è come la psiche umana sia complessa e come in tale complessità vada a influenzare i comportamenti e la vita di terzi… Ma d’altro canto, come disse l’allievo di Apollinare La donna è un male necessario. (Aulo Gellio) come faremmo senza?? ai posteri l’ardua sentenza …

Related Posts:

Matchpoint

Tutto iniziò un sabato uggioso in quel di bologna. Il sottoscritto si dirige per la solita puntata quotidiana – donazione no profit per il matchpoint srl (o spa – boh) … Bene ecco cosa mi son giocato: Lottomatica Roma – Armani Jeans Milano: X Snaidero Udine – Climamio Bologna: 2 Varese – Benetton: X Virtus Bologna – Montecatini: 1 Nac – AZ: 2 PSV – Willem II: 1 Auxerre – AC Ajaccio: 1 Valencia – Saragozza: 1 ———- totale giocato: 3 euro; vincita: 314 euro ———- ora non per entrare nel merito della partita che chissà perchè vedete scritta in grassetto, ma mi domando e dico: è mai possibile che al valencia vengano annullati due gol?? ci vuole sfiga eh …

Related Posts:

Un uomo, un mito

Nella foto qui sotto scattata a Parma il 10/11/04

carminello

 
vedere carminello, leader indiscusso e voce della magica curva sud. Per molti è solo un esagitato, per altrettanti che come ogni domenica seguono la propria fede in giro per l’Italia è semplicemente un esempio da seguire. Grande carmine

Related Posts:

Spam

Tutto potevo credere, tranne che gli spammers arrivassero pure qui in un blog semi-sconosciuto su google …
Questo il testo dei commenti presenti e che ho dovuto cancellare…

Comment:

In so far as a scientific statement speaks about reality, it must be falsifiable: and in so far as it is not falsifiable, it does not speak about reality. by internet poker

Prima di fare una ricerca approfondita, posso dire che a occhio e croce questo fenomeno sui blog wordpress sia dovuto al non attivare il check sull’autorizzazione per la pubblicazione dei commenti da parte dell’amministratore.

stay tuned…

Related Posts:

Hello World!

Benvenuto nel mondo dei blog h4mm3r … thx 😀 Mi dicono dalla regia che una volta entrati è buona abitudine spiegare le ragioni che portano a scrivere in un blog … A onor del vero non ne ho idea, forse la voglia di fare qualcosa di diverso per una volta nella vita, o forse solo la volontà di far conoscere il mio pensiero al di fuori della ristretta cerchia di persone che mi conoscono (ma questo implica che questo blog venga letto da altri, e dubito fortemente che succederà ) … Innanzitutto mi preme ringraziare Ugo Cei grazie al quale molti anni fa venni a conoscenza di cosa sia un weblog … Detto ciò, inizio a tunare un pò questo robo .. (temporaneo)

Related Posts: