La storia del debito pubblico italiano

Cercando di recuperare il tempo perduto durante il mese di agosto, ho trovato questa interessante immagine che rappresenta l’andamento del debito pubblico italiano: (via ilmalpaese) Related Posts:Ed il governo cadde …Guerre di poterestronzi sono stronzi, manifesta anche tu il 15 ottobre 2011Eppur si muove: proteste precarieBenvenuto Nello Musumeci: nuovo sottosegretario al lavoro

Pasolini: bisognerebbe processare i gerarchi DC

Pasolini scriveva questa lettera il 28 agosto 1975 su Il Mondo (ne riporto l’estratto per me più significativo): […] tutto il mondo politico italiano era, ed è, pronto ad accettare sostanzialmente la continuità del potere democristiano, o con fiducia «miracolistica», mascherata da serietà professionale, o con gratificante disprezzo. […] mai la distanza tra il potere […]

Il Divo

Contrariamente alle mie abitudini, sono andato a vedere l’ultimo film di Sorrentino. Non che non mi piaccia andare al cinema, tuttavia credo che determinati film siano “fuorvianti”, soprattutto considerato che la maggior parte delle persone che vive in questo paese non conosce la storia italica dal dopoguerra ad oggi*. Mi sento di confermare tutto ciò […]

Ed il governo cadde …

20:43 – 24/01/08 Il senato sfiducia il governo. Ora si aprono una serie di scenari. Scontate le dimissioni di Prodi – il capo dello stato potrebbe anche rifiutarle. E’ comunque scandaloso che dei senatori della repubblica [delle banane] stappino bottiglie di champagne: 1) chi paga la pulizia di sto scempio? 2) un pò di decoro […]